6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo

Feat img via 

If we had to mention only one key feature of Asian interior design, it would be one word – simplicity. Indeed, Asian style is mostly about providing peace through a simple concept. It includes getting rid of unnecessary things and living in an uncluttered space while allowing natural beauty to show its face.

Achieving that balanced simplicity is not easy – we, belonging to another culture, frequently have trouble with finding the right measure when it comes to what we will put into our home and how to decorate it. Therefore, here are a few simple lessons from thousands of years old cultures on how to work on the interior design of our home and bring in a tiny part of that serenity.

Se dovessimo riassumere l’interior design asiatico in una sola parola, quella sarebbe sicuramente “Semplicità”: lo stile asiatico, infatti, consiste principalmente nel fornire pace attraverso questo semplice mantra, che include tra le altre cose, il liberarsi delle cose non necessarie, vivendo in uno spazio il più possibile sgombro, offrendoci la possibilità di vivere la naturale bellezza delle cose.

Rispettare però questa bilanciata semplicità non è semplice – specie per noi che, provenendo da un’altra cultura, abbiamo difficoltà a definire cosa affettivamente dobbiamo inserire nella nostra casa e come decorarla nel giusto modo. Per aiutarci a definire meglio queste cose abbiamo riassunto per voi alcune semplici lezioni, provenienti da anni e anni di cultura dell’interior design, così da poter potare anche una minima parte della serenità asiatica nella vostra casa.

1. A dash of nature

Most Asian cultures are very respectful of nature, especially Japanese. This is why they tend to bring a piece of it into their homes. The easiest way to do that is to get a bonsai or bamboo. Of course, they’re not your only options, so you can also try with orchids or palm. Whatever it is, the important thing is not to have colorful flowers – keep it green and simple.
Another way of bringing nature closer to you is by installing large windows that provide a beautiful sight of the greenery outside.

1. Un tocco di natura

La maggior parte delle culture asiatiche, ed in particolar modo quella Giapponese, sono altamente rispettose nei confronti della natura. E questo è il motivo per cui tendono ad inserire all’interno delle loro abitazioni angoli naturali. Il modo più semplice è, sicuramente, quello di acquistare una pianta di bonsai o bamboo, ma non sono le uniche opzioni plausibili: anche orchidee e palme sono ottime alternative. Ma la cosa più importante è una ed una sola: niente fiori colorati, solo semplice verde. Un metodo alternativo piò essere quello di installare una finestra così larga che permetta al verde presente fuori dalla vostra abitazione di “entrarci”.

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 66 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 76 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 8

Credits 1 / 2 / 3

 

2. Love for wood

Japanese people are known for their great respect for wood. They base the almost complete inner structure on wood – the doors, walls, frames and screen grids. Woods most frequently used are maple, cypress, hemlock and red pine, while bamboo is commonly used as a decoration. The interesting thing about wood in Japanese homes is that, even though it gets stained, it is never painted because it hides grain, which is highly appreciated. Another fascinating detail is that even entire tree trunks serve as roof beams. Maybe you don’t want to go that far, but it’s certainly an unusual feature.

2. Amore per il legno

I giapponesi sono conosciuti per il grande rispetto che hanno nei confronti del legno. Basano la maggior parte delle loro strutture interne proprio su questo elemento: porte, muri e cornici. I legni maggiormente utilizzati sono l’acero, il cipresso, la cicuta ed il pino rosso, mentre il bamboo viene utilizzato comunemente come decorazione. La cosa più interessante riguardo l’utilizzo del legno nelle case giapponesi è sicuramente il fatto che venga utilizzato al naturale, non verniciato, anche in caso di macchie o rovinature. L’altra cosa affascinante è che interi tronchi vengono utilizzati come struttura per il tetto. Forse quest’ultima cosa è un passo troppo lungo, ma sicuramente una caratteristica insolita.

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 96 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 106 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 11

Sources 1 /2 / 3

3. Neutral background color

As already said, Asian design prefers simplicity, as well as nature. This means that the color of the background wall will usually be neutral and in accordance with natural shades, like gentle cream, light blue or even light gray. Remember that you are trying to create the foundation for the interior that mimics natural landscape, so go easy with the dominant color of the room. The atmosphere is supposed to be casual and comfortable.

3. Colori neutrali

Come detto in precedenza, il design asiatico predilige la semplicità, esattamente come la natura. Questo implica che i colori utilizzati per i muri sono solitamente neutrali, in perfetto accordo con le tonalità naturali, con crema leggeri, azzurri tenui e grigi chiari. Ricordate però che, se state cercando di ricreare un’interior design che ricrei un paesaggio naturale, definite innanzitutto quale sarà il colore dominante della sala. L’atmosfera finale sarà casual e al tempo stesso confortante.

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 126 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 46 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 13Sources 1 / 2 / 3

4. Minimalism in style

As mentioned, clutter is a definite no-no in Asian interior design. Not only there isn’t much of unnecessary stuff that we tend to pile up, but the furniture is also minimalist in design. Of course, the trickier thing for us, as being part of a different culture, is having removed all the extra stuff from our homes. This doesn’t mean you should get rid of your stuff for good, i.e. if you live in Sydney a quick “Sydney storage” search online will give you some ideas on where to temporarily store things you don’t need in your everyday life.

Regarding the furniture, its minimalism should be in its clean lines and material, which often is natural wood in Asian homes. Every piece of furniture should have its purpose and a well-chosen place. Everything that lacks function should be removed from your home.

4. Stile minimalista

Come anticipato, la tecnica dello sgombero è ormai uno dei must della cultura asiatica. Non si parla solo di oggetti non necessari che tendiamo ad accantonare inutilmente nelle nostre case, ma anche di elementi d’arredo dal gusto minimal. Come già detto, il provenire da una cultura differente ci fa trovare in difficoltà nel rimuovere tutto quello che è un extra nelle nostre case. Ciò non significa doversi liberare definitivamente delle proprie cose ma, ad esempio, se vivi a Sydney una veloce ricerca online su “Sydney storage” ti darà alcune idee su dove archiviare temporaneamente le cose che non ti servono nella vita di tutti i giorni.

Per quanto riguarda i mobili, l’aspetto minimal andrebbe ricercato nelle linee pulite e nei materiali, che molto spesso nelle case asiatiche sono legni naturali. Ogni mobile dovrebbe avere un suo scopo e un luogo ben scelto all’interno della casa. Insomma, tutto ciò che manca di funzione dovrebbe essere rimosso.

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 156 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 14

6-Interior-Design-Lessons-we-can-Learn-from-Asian-Decor-One-O-DIY-one-o-oneo-16

Source 1 / 2 / 3

5. Open space and natural lighting

Light is an important thing in Asian homes, which means they try to have as much as they can of it. As previously mentioned, large windows are installed to provide the beautiful view of the outside, but also to provide an abundance of light. Ceiling openings are another way of to light up the room.
Heavy curtains can’t be found in homes like these. They block the natural light coming from the outside, so mostly there are no curtains at all. If you still want something on your windows, let it be a bamboo shade or transparent curtain panels.

5. Open space e luce naturale

La luce è un altro elemento importante per le case asiatiche, ed è il motivo per cui cercano di averne sempre il massimo tra le loro mura. Come discusso già prima, delle grosse finestre possono essere un buon modo per avere un’ottima visuale sul panorama, e al tempo stesso catturare la luce. Le aperture a soffitto possono essere una valida alternativa. Tende troppo spesse o pesanti sono bandite, in quanto bloccano la luce naturale proveniente dall’esterno. Se volete qualcosa per le vostre finestre optate per tonalità bamboo o tendaggi semi-trasparenti.

6-Interior-Design-Lessons-we-can-Learn-from-Asian-Decor-One-O-DIY-one-o-oneo-17

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 36 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 18

Source 1 / 2 / 3

6. Sliding doors or screens

A Shoji, authentic Japanese screen, is one of the essential elements in Japanese design. It’s made of translucent paper framed with wood. You can also find modern Japanese screens online, made of glass panels. The most important feature of screens is that let the light come in, unlike doors.
When it comes to doors, sliding doors are preferred, as they don’t’ take up too much space as swinging doors do, which is perfect for small apartments.

6. Porte scorrevoli e pannelli

Il Shoji, il tipico pannello giapponese, è uno degli elementi essenziali nel design nipponico. È composto da carta semi-trasparente, incorniciata da legno. Potete trovare delle bellissime versioni moderne online, realizzate con pannelli di vetro. Ma la cosa importate di questi pannelli è il fatto che permettano alla luce di entrare nella stanza, a differenza di una usuale porta. Parlando invece di quest’ultime, sono preferibili porte scorrevoli, così che non occupino troppo spazio, specie nel caso di appartamenti piccoli.

6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 206 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 196 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor One O DIY one-o oneo 2

Source 1 / 2 / 3

So, we’ve discovered how to recreate a minimal and essential home, with the perfect Asian decor inspiration, a house that recreates a calm and harmonic atmosphere. But tell us, did you know about these traditions or are they new to you? Have you ever tought of giving an oriental accent to your home? Let us know in the comments below!

With love,
Chiara

Insomma, abbiamo scoperto come ricreare una casa minimal ed essenziale, dal perfetto timbro asiatico, che ricrei un’ambiente calmo ed armonioso tra le nostra mura domestiche. Conoscevate già alcune di queste tradizioni o sono tutte novità? Avete mai pensato di dare un’impronta orientale alla vostra casa? Raccontateci come nei commenti qui sotto!

A presto,
Chiara

The post 6 Interior Design Lessons we can Learn from Asian Decor appeared first on One O DIY.

©


Related Post